Esordio assoluto per la nuova Lissoneinterni Bernareggio targata coach Matteo Cassinerio. Dopo i profondi rinnovamenti estivi, che hanno rivoluzionato il roster, ad attendere i reds la NP Olginate per un “derby” che sa già di regular season anche alla luce del fatto che la Lissoneinterni è attualmente detentrice del torneo. Primo quintetto della stagione con Todeschini, Quartieri, Almansi, Di Meco e Doneda.

PRIMO QUARTO – Partita accesissima sin dalle prime battute con Almansi, primo canestro della stagione, a far la parte del leone ma con una NPO che trova subito la via del canestro da tre. Bernareggio mantiene però la sua classica aggressività difensiva che l’ha caratterizzata negli ultimi anni e, buttandosi su tutti i palloni, mette rapidamente la freccia sugli ospiti. Grande quarto dal punto di vista realizzato e non solo, per Andrea Colussa che si è calato subito benissimo nella nuova realtà oltre che il solito inossidabile Quartieri. Primo quarto finale 20-15.

SECONDO QUARTO – Crollo verticale reds nei primi 2’ di gioco con Olginate che piazza uno 0-8 interrotto solamente da due punti del solito Colussa. Gli ospiti però non mollano, rimettendo un altro mini parziale di 0-4, ma un grandissimo Colussa ribalta la situazione con un controparziale da urlo terminato dalla gran tripla di Di Meco per il 30-28 con Cilio costretto al time-out. Todeschini ed Almansi tornano nel match in un quarto testa a testa che i reds conducono 39-35 a 2’ dal termine. E’ lo stesso Almansi a convertire due punti facili da sotto che regalano il 41-39 che sancisce il termine del quarto.

TERZO QUARTO – Ripresa tostissima caratterizzata dai moltissimi cambi di possesso e falli da entrambe le parti con gli ospiti che mettono fuori la testa ma un grande Carlo Cappelletti, 7 punti solamente in questo quarto, ribalta la contesa. Olginate è comunque squadra molto quadrata, con l’inossidabile Maspero (20 punti in 24’) a non voler mollare la contesa con Quartieri a dover tirare fuori il meglio del suo arsenale per far terminare il quarto sul 63-61.

ULTIMO QUARTO – Cappelletti è totalmente on-fire, tripla irreale in apertura di quarto giusto per lasciare quei tre punti di vantaggio fondamentali per l’andamento di gara. E’ entrato benissimo anche Doneda, già ottimo nel quarto precedente, che con la tripla del 71-67 costringe gli ospiti al time out. Di Meco raccoglie l’ottimo assist di Quartieri e appoggia due comodi nel traffico regalando il +5 ai reds. Olginate in crisi, non riuscendo a trovare i punti necessari per stare in scia, grazie all’ottima difesa Reds e a un Quartieri formato Playoff 2021 capace di deliziare il palareds con le sue giocate. Bloise non molla trovando la tripla del -6 ma Bernareggio è concentratissima in difesa forzando molte palle perse agli avversari. Todeschini out per infortunio, Olginate guadagna due liberi, convertiti, ma ci pensa Quartieri ai liberi a chiudere virtualemente la contesa con due possessi di vantaggio a 30” dalla fine. Al palareds finisce 83-76, vittoria importante per i ragazzi di coach Cassinerio che si guadagnano l’accesso al prossimo turno.

TABELLINO:

Obinna, Todeschini 9, Cappelletti 10, Adamu, Almansi 6, Colussa 14, Pirola, Di Meco 14, Beretta, Doneda 11, Marra, Quartieri 19