Serata di presentazioni per la Vaporart Bernareggio che nella giornata di Venerdì 20 Settembre ha inaugurato ufficialmente il nuovo anno.

Una giornata ricca di presentazioni a partire dal pomeriggio dove, davanti ad un folto numero di giornalisti, il presidente della Pallacanestro Bernareggio 99 Matteo Trassini ha risposto alle domande in conferenza stampa.

Al suo fianco l’Ing, Giorgetti, patron di Vaporart, l’assessore allo sport comunale Stefano Crippa ed il nuovo consulente operativo del club Alberto Sacchi.

“Sono felicissimo di cominciare questa stagione con uno sponsor importante come Vaporart. Per la prima volta siamo in grado di poter programmare anche per il futuro e vogliamo dare tutto per dimostrare quanto valiamo. Sono stato giocatore e ricordo quanto fosse duro affrontare Bernareggio: vogliamo continuare ad essere un avversario ostico”– le dichiarazioni del presidente.

Non si nasconde invece l’Ing. Giorgetti quando si parla di traguardi stagionali: “Per noi l’obiettivo devono essere i playoff: ci crediamo fortemente anche alla luce dell’esperienza maturata precedentemente nel mondo della pallacanestro: dobbiamo lavorare per questo”.

Chiusura con le parole di Alberto Sacchi: “Questa è una società strutturata dove si può lavorare bene. Abbiamo scelto di puntare sui giovani ma di livello. Miglioreremo gara per gara e se miglioreremo anche di un solo posto la stagione passata avremo raggiunto l’obiettivo ma non ci poniamo limiti”.

Dopo le interviste ai giocatori la squadra al completo si è trasferita per la presentazione ufficiale davanti ai tifosi con la sorpresa delle nuove maglie firmate Vaporart.

Nel corso dell’evento è stato anche rivelato che Giacomo Baldini sarà il capitano per la prossima stagione: “Sono felicissimo di questa responsabilità. Sono 4 anni che sono qui sono l’ultimo che ha visto il passaggio dalla C alla B sul campo e sono riconoscente alla società per questo ruolo”.

Il modo migliore per incominciare la stagione che vedrà la Vaporart iniziare in trasferta Sabato 28 Settembre contro Piadena.

 

Ufficio Stampa

Niccolò Arenella