Vittoria al PalaVega per la Vaporart Bernareggio che, dopo un tempo supplementare, ha sconfitto il Basket Mestre 1958.

Le dichiarazioni del post partita

Coach Marco Cardani: ” Dopo un approccio un po’ soft alla partita, nel primo quarto, direi che subire 65 punti in trasferta con anche un supplementare senza avere le due ali titolari a disposizione è un dato positivo. Certo, le 22 palle perse in attacco sono un problema che dobbiamo risolvere. Mi è piaciuto che nei momenti di difficoltà non ci siamo dovuti affidare a soluzioni individuali ma siamo rimasti sereni e convinti di quello che facciamo settimanalmente”.

Spazio anche ad uno sguardo alla prossima partita di mercoledì contro Crema: “E’ chiaro che dovremmo concentrarci sul recuperare i giocatori infortunati, recuperare energie ed allenarci un po’ più da squadra senior gestendo più la parte tattica rispetto a quella tecnica”.

Modou Diouf: ” E’ stata una partita difficile in cui in alcuni momenti abbiamo perso il controllo. Quando siamo riusciti a ritrovarlo, grazie allo staff ed ai compagni, abbiamo fatto nostra la partita. Giocare minuti da 4? Mi sono allenato tutta la settimana per arrivare pronto alla partita, viste le assenze, non ci sono ancora dentro perfettamente ma mi sto trovando bene”.

Davide Todeschini: “Una partita difficilissima in trasferta visto che eravamo abbastanza rimaneggiati con anche Radchenko non al meglio. Nonostante la classifica dicesse che partivamo da due vittorie e loro zero, ingannevole visto dove avevano giocato, era importantissimo venire qui a giocare convinti per portarla a casa. Siamo partiti malino, ci siamo ripresi e alla fine con intensità l’abbiamo portata a casa”.

TABELLINI

Ka, Diouf 15, Radchenko, Milesi , Marelli, Todeschini 17, Saini 2, Quartieri 9, Almansi 15, Baldini 3, Giorgetti, Gatti 9

 

Ufficio Stampa

Niccolò Arenella