Tre vittorie in una settimana per la Vaporart Bernareggio che, dopo aver sconfitto Mestre e Crema, vince in rimonta contro Olginate per 70-89.

Risultato che non racconta la caparbia con cui i reds hanno rimontato, e poi vinto, una partita che nel primo tempo gli ha visti andare sotto fino a -11. Dal terzo quarto invece un cambio di marcia deciso, spinti dai 31 punti di Stefano Laudoni e dai 14+8 assist di Daniele Quartieri, hanno permesso ai reds di portare a casa la meritata vittoria.

“La parte difensiva è quella che ha cambiato la partita”– racconta coach Saputo che ha parlato al posto di Marco Cardani – “subendo solo 26 punti in tutto il secondo tempo. Abbiamo difeso meglio l’area, dove i loro lunghi ci avevano fatto male, girando così a nostro vantaggio la partita. Quando poi riusciamo a fare molte recuperate in campo aperto riusciamo andare liberi in attacco. Settimana prossima aspettiamo Varese sapendo che è una squadra difficile da affrontare per come gioca con la palla in area. Siamo in un ottimo momento, ci alleniamo benissimo: abbiamo fiducia e dovremo fare una grande partita”.

TABELLINO:

Stefano Laudoni 31 (11/15, 1/4), Daniele Quartieri 14 (1/3, 4/7), Gian paolo Almansi 9 (3/3, 1/9), Patrick Gatti 8 (1/3, 2/5), Federico Saini 8 (3/6, 0/0), Baye modou Diouf 6 (3/3, 0/0), Davide Todeschini 5 (2/3, 0/3), Lorenzo Restelli 4 (0/0, 1/3), Alioune Ka 4 (2/5, 0/0), Vladyslav Radchenko 0 (0/0, 0/0), Luca Trassini 0 (0/0, 0/0), Massimo Giorgetti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 – Rimbalzi: 36 10 + 26 (Stefano Laudoni 9) – Assist: 20 (Daniele Quartieri 8)