Più di un mese dall’ultima sfida al PalaReds (27/02/2021) per la Vaporart Bernareggio che, tra le mura amiche, trova Piadina che ha un disperato bisogno di punti. Bernareggio, reduce da una buona vittoria contro Varese, cerca conferme per consolidare il terzo posto in solitaria del girone B. Quintetto inedito per Cardani con Ghedini, Laudoni, Aromando, Almansi e Tesetserukou.

PRIMO QUARTO – Primi due minuti con i reds che aggrediscono bene la partita trovando subito il +7 grazie ai tanti appoggi, la buona difesa e anche la scarsa precisione in attacco degli ospiti. Ma come la Vaporart costruisce, bene Ka in difesa e Laudoni in gran vena realizzativa, la stessa Bernareggio distrugge con palle perse e cattivi ripiegamenti difensivi che riportano gli ospiti in partita. La differenza però, almeno in questo primo quarto, è importante con Piadena incapace di trovare il canestro e con Bernareggio comodamente in contropiede e con le triple di Todeschini a costruirsi un solco importante fino al +17. Passaggio alla difesa a zona 3-2 per gli ospiti che infastidisce i reds, parziale di 0-6, che costringe Cardani al time-out per redimere i suoi. Ultimi 30” e altri due punti per Piadena in un quarto che si conclude sul 26-16.

SECONDO QUARTO – Piadina torna in campo agguerrita arrivando sotto con un parziale di 0-4 rapidissimo che fa seguito ad una scia di 0-12. Polveri bagnate per i Reds ma ci pensa Laudoni, 14 punti nei primi 14’, a segnare e fornire l’assist ad Almansi per riportare il distacco in doppia cifra. Botta e risposta tra le due formazioni nella fase centrale del quarto con i reds che tentano nuovamente l’allungo con Tsetserukou-Almansi e con il pressing difensivo. I ragazzi di Cardani cambiano marcia con un Laudoni sontuoso portandosi sul 48-33 e dando davvero l’impressione di poter allungare nuovamente nel terzo quarto.

TERZO QUARTO – L’intervallo conferma quanto visto nella prima fase di gara con Laudoni, 23 punti, sempre dominante e con Almansi a tenere botta per i reds che arrivano a +21 senza quasi iniziare il quarto e mantenendo il distacco invariato per tutta la durata del quarto in una partita che ha veramente poco da dire con ampio spazio alla panchina reds. Primi due punti casalinghi per il 2004 Abba e fine quarto 72-56.

ULTIMO QUARTO – Piadena tenta l’ultima rimonta in una partita che appare già segnata, un plauso  comunque agli ospiti che ci credono sempre tentando e realizzando canestri dall’altissimo coefficiente di difficoltà. Troppo reds, comunque, soprattutto difensivamente e lungo declivio verso la vittoria negli ultimi 10’. Al PalaReds finisce 99-73, prossimo appuntamento già Sabato sempre in casa contro Fiorenzuola.

TABELLINO

VAPORART BERNAREGGIO

Ka 6, Ghedini, Radchenko, Laudoni 25, Aromando 12, Todeschini 7, Tsetserukou 16, Quartieri 10, Almansi 13, Giorgetti 1, Adamu 6, Gatti 3.

Ufficio Stampa

Niccolò Arenella